La sciatrice Mirjam Puchner sa quanto sia importante un sonno riposante per avere un corpo vitale

La sciatrice Mirjam Puchner sa quanto sia importante un sonno riposante per avere un corpo vitale

Nella fas di preparazione, di un’atleta agonista di sci alpino, sono previste 30/35 ore di allenamento settimanale. Per 6 giorni alla settimana, durante l’allenamento, è importante mantenere la piena concentrazione. In questo periodo, molto spesso, porto il mio corpo al limite. Tra un allenamento e l’altro è importante rigenerare il corpo nel miglior modo possibile, sia di giorno che di notte. Per il mio sport viaggio molto attraverso il mondo e mi sono resa conto di quanto sia bello dormire nel proprio letto. Solo con le esperienze negative ti rendi conto di quanto sia importante un buon sistema letto.

Dopo il mio infortunio del febbraio 2017, durante i Campionati mondiali di St. Moritz, ho capito cosa fa bene al mio corpo e cosa no, anche perché ho dovuto allenarmi due volte più intensamente di prima. Le fasi tra le sessioni di allenamento non devono essere sottovalutate e devono essere assolutamente rigenerative. Molte persone non sanno nemmeno quanto sia importante la fase di rigenerazione.

Durante le intensive settimane di allenamento, per me è importante mantenere una dieta sana e equilibrata e avere un sonno riposante. Dopo le intense sessioni di allenamento, mi rendo conto di quanto ho bisogno delle mie 8 ore di sonno. Nel tempo che precede l’unita successiva, che sia nello stesso giorno o il giorno successivo, il corpo deve riposare ed elaborare l’allenamento fatto.

Per questo motivo sono indispensabili un buon materasso, il cuscino e la trapunta giusti e io sono contenta che, per questi prodotti, posso contare su Wenatex. Dopo una giornata pesante, per me non c’è niente di meglio, di poter sdraiarmi su un sistema letto comodo e ottimale.e 

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *