Ecco come incide sulla tua salute la posizione in cui dormi

Preferisci dormire su un fianco, sulla schiena o a pancia in giù? Ognuno di noi ha una posizione nel sonno preferita e molti, sfortunatamente, si rendono conto troppo tardi che non è sempre la più sana. Nei casi peggiori una posizione sbagliata può causare problemi di salute.

La maggior parte delle persone dorme su un fianco, ma ci sono differenze tra il lato destro o quello sinistro.

Se preferisci dormire sul lato destro, la probabilità di fuoriuscita di succhi gastrici dallo stomaco all’esofago è maggiore. Anche il lavoro del pancreas sarà ostacolato perché schiacciato dallo stomaco. Per questo motivo chi dorme sul fianco destro ha più problemi e bruciore di stomaco rispetto a chi dorme sul fianco sinistro.

Chi dorme sul lato sinistro ha il vantaggio che, i succhi gastrici prendono “le vie giuste”, perché stomaco e pancreas sono posizionati nella parte sinistra del corpo. Inoltre, le sostanze di scarto possono arrivare più facilmente nell’intestino tenue e crasso. Dormire a sinistra è un beneficio anche per il cuore e lo scorrimento del sangue è facilitato.

La posizione fetale non è ottimale per chi dorme sui fianchi. Stringere forte, nella posizione rannicchiata, braccia e gambe spesso può causare dolori al collo e alla schiena. Inoltre, questa posizione, rende difficile la respirazione e schiaccia gli organi.

Quindi è molto meglio non ripiegare troppo le gambe e lasciare le braccia rilassate davanti al corpo.

La posizione sulla schiena è molto adatta per rilassare il corpo. Tuttavia, questa posizione comporta anche dei rischi perché molte persone iniziano a russare. Questo non è spiacevole solo per il partner, ma può anche provocare pericolose apnee notturne. Per chi ne soffre, oltre al disagio di sentirsi stanchi il mattino dopo, aumenta il rischio di infarto e ictus.

Nella posizione a pancia in giù, anche se rilassante per la colonna vertebrale e i dischi intervertebrali, tenere la testa girata da un lato mette a dura prova il collo.

La cosa migliore per il corpo è cambiare la posizione diverse volte durante la notte e comunque la maggior parte delle persone lo fa automaticamente.

Se hai problemi a dormire sul lato sinistro, usa il cuscino wenaCel® sensitive cuscino adatto per dormire di fianco. Anche il cuscino ortopedico wenaCel® sensitive è molto adatto per questa posizione.

 

 

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *