WENATEX RENDE POSSIBILE LEZIONI SENZA BARRIERE ARCHITETTONICHE PER UNA RAGAZZA CIECA

WENATEX RENDE POSSIBILE LEZIONI SENZA BARRIERE ARCHITETTONICHE PER UNA RAGAZZA CIECA

beitragsbild1

In foto: la dodicenne Corinna Hiergert con la sua famiglia

Quanto possa fare una donazione, lo dimostra il caso della dodicenne Hiegert della regione Baden-Württemberg. Attraverso l’associazione di sostegno della Schlossbergschule Kappelrodeck, la Wenatex ha promosso le basi per una migliore e maggiore indipendenza della ragazza diversamente abile con una donazione di 10.000 Euro.

 

Cosa questa donazione significhi per Corinna e quale aumento della qualità delle lezioni abbia apportato lo potete leggere nella lettera di ringraziamento dei suoi famigliari che qui pubblichiamo:

 

“Noi, genitori e famigliari di Corinna, vogliamo ringraziare di cuore la famiglia Wernicke e la loro azienda Wenatex. 

Nostra figlia Corinne è diventata cieca da piccola a causa di un cancro. La chemioterapia le ha inoltre provocato danni all’udito che hanno reso indispensabile l’utilizzo di apparecchi acustici. Nonostante questa sua disabilità, Corinna frequenta come ogni ragazzina della sua età, la 6 classe nella cittadina di Kappelrodeck.


Benché l’integrazione sia molto sostenuta e favorita nella scuola, frequentare le lezione è spesso difficile per Corinna. Infatti la costruzione di un’aula che consenta alla bambina di seguire più facilmente superava purtroppo il budget a disposizione dell’istituto scolastico. 

Le siamo quindi ancora più grati, cara signora Wernicke, per aver sostenuto con una generosa offerta, l’associazione per il sostegno della Schlossenbergschule di Kappelrodeck. Noi non riusciamo ancora a credere al grande aiuto che ci è stato regalato. Grazie infinite!

Un grande desiderio di Corinna si è potuto realizzare grazie ad una parte della donazione. Lei è mega felice che ora si sia potuto istallare un soffitto acustico nell’aula dove frequenta le lezioni. Questa semplice ma efficace isolamento acustico significa per Corinna riuscire a sentire e quindi seguire la lezione  nonostante le voci e il chiacchierio dei compagni. Il resto della donazione ha reso possibile l’acquisto di materiale scolastico supplementare quale una cartina geografica per non vedenti e altre cose che saranno indispensabili nei prossimi anni di scuola. 

Con il sostegno della vostra azienda Corinna avrà così la possibilità di ricevere una formazione scolastica in un istituto privo di barriere architettoniche. Per tutto questo vogliamo dirvi ancora una volta, grazie di cuore!”.

Heike, Günter, Corinna, Nathalie e Marco Hiegert.