Un letto dalla botanica

Un letto dalla botanica

Le fibre TENCEL® provengono dalla natura. Sono di origine botanica perché vengono ricavate dalla materia prima legno. La produzione delle fibre a cicli chiusi si dimostra particolarmente rispettosa dell’ambiente. Il campo di applicazione delle fibre TENCEL® è molto ampio. Le fibre possono trovare impiego in tutti gli elementi del sonno- a cominciare dai materassi, dai rivestimenti, dalle trapunte, dalla biancheria da letto, per finire agli indumenti da notte.

La capacità assorbente delle fibre TENCEL® inibisce la formazione dei batteri sin dall’inizio. L’umidità viene immediatamente fatta defluire all’interno delle fibre. Per questo motivo sulle fibre non si forma nessuna pellicola di umidità, che può essere la base per la crescita batterica. Questa protezione batterica funziona senza additivi chimici. Un’ottima gestione dell’umidità riduce la crescita dei batteri in modo completamente naturale. Si possono quindi prevenire gli odori sgradevoli sin dall’inizio. La perfetta gestione dell’umidità impedisce anche la proliferazione illimitata degli acari nel letto. Un test effettuato su un materasso ha dimostrato che la maggior parte di una popolazione di acari applicata muore. In un prodotto convenzionale invece, dopo 6 settimane, il numero di acari aumenta di 17 volte. La concentrazione di acari diminuisce drasticamente grazie alla capacità assorbente delle fibre TENCEL®. Le fibre TENCEL® tamponano l’umidità e gli acari muoiono.

Le proprietà delle fibre TENCEL®, nella loro combinazione unica, rendono possibile godere di sogni rilassanti. Le cariche elettrostatiche non sono più un problema. Lo strofinio di materiali isolanti ne provoca l’elettrizzazione. La carica rimane localizzata generando un campo elettrico e di conseguenza un potenziale elettrostatico. La quantità della carica elettrostatica dei componenti di un letto dipende dal contenuto di umidità dei materiali utilizzati e dalla loro conduttività. L’umidità agisce come un parafulmine e impedisce la carica. L’umidità nelle fibre TENCEL® è del 13% mentre nel poliestere solo del 1%. È proprio questo contenuto di umidità naturale che rende le fibre TENCEL® prive di tensione e senza carica elettrostatica. Questa proprietà consente un sonno migliore e un rilassamento totale, perché durante la notte i muscoli possono rigenerarsi completamente.

Con le fibre TENCEL® si sente subito che le fibre provengono dalla natura. Perciò l’origine botanica di ogni articolo del letto è determinata dalle fibre TENCEL®. Si basa sul principio fondamentale della botanica – la fotosintesi. Il legno di eucalipto è la materia prima e questo può crescere solo attraverso la fotosintesi delle piante. Le fibre TENCEL® convincono anche per il processo di produzione rispettoso dell’ambiente che si basa su un procedimento di dissoluzione e di filatura in solvente organico. Il solvente utilizzato viene riciclato al 99,7%.

Un’analisi del ciclo di vita attesta l’ecologicità delle fibre TENCEL® rispetto a cotone, poliestere e polipropilene. Lo studio valuta gli impatti ambientali causati dalla produzione di fibre e dimostra che l’inquinamento tossico di acqua e terreno con il cotone è enorme rispetto alle fibre TENCEL®.

Per dare ai suoi clienti e, in definitiva, anche ai consumatori la sicurezza di tenere in mano un prodotto di qualità, la Lenzing ha sviluppato un proprio sistema di certificazione e un modello di branding. L’uso del marchio TENCEL® senza certificazione può essere costoso. Se viene scoperto un prodotto, certificato con le fibre TENCEL®, ma che in realtà non le contiene, la certificazione verrà ritirata immediatamente e seguirà un’azione legale.

Tutti i prodotti wenaCel® sensitive sono integrati con le fibre certificate TENCEL® e garantiscono così, un sonno rigenerante e salutare notte dopo notte.

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *