Un sonno profondo e indisturbato rinforza anche il nostro cervello

Un sonno profondo e indisturbato rinforza anche il nostro cervello

Chi desidera mantenersi in forma e sano per tutta la vita, non solo fisicamente ma anche mentalmente, dovrebbe sapere che, il nostro cervello, per poter lavorare senza problemi ha delle esigenze:

  • Il nostro cervello ha bisogno di essere costantemente allenato. In altre parole: imparare le lingue straniere, leggere molto, ogni tanto imparare a memoria una poesia, andare al supermercato senza la lista della spesa.
  • Il nostro cervello ha bisogno di acqua. Chi beve troppo poco non riesce a pensare.
  • Il nostro cervello ha bisogno di tanto ossigeno. Il cervello costituisce solo il 2% della massa corporea ma utilizza il 40% dell’ ossigeno che respiriamo.
  • Il nostro cervello ha bisogno di determinate sostanze nutritive: acidi grassi omega 3, dalle noci e dal pesce. Necessita di vitamina E come protezione contro l’inquinamento ambientale ma anche di vitamina B 12 e acido folico per un regolare metabolismo delle cellule cerebrali.

Acqua, ossigeno, sostanze nutritive per il cervello, affinché funzioni al meglio e il più a lungo possibile. Tutto ciò è noto da molto tempo. Ma ora un nuovo studio americano del Brigham and Womans Hospital di Boston ha scoperto di che cosa ha ancora bisogno il nostro cervello: di sonno. Un buon sonno profondo e indisturbato.

Lo studio si è svolto su due gruppi di soggetti, tutti studenti. Entrambi hanno dovuto effettuare degli esercizi. A un gruppo è stato permesso di dormire mentre al secondo no.
Trascorso un determinato periodo entrambi i gruppi hanno dovuto eseguire degli esercizi mnemonici. Il gruppo che aveva dormito ha ottenuto risultati decisamente migliori.
Ai partecipanti sono stati mostrati volti e nomi che non avevano mai visto prima. I risultati sono stati chiari: chi aveva potuto beneficiare di un meritato sonno il giorno dopo è riuscito ad abbinare facilmente volti e nomi. Le risposte corrette sono state del 12% superiori rispetto a quelle degli studenti che non avevano dormito. Anche il grado di sicurezza nel dare le risposte è risultato significativamente superiore.

Che cosa ci dice questo studio? Per pensare, ricordare, per la concentrazione e per una velocità di reazione abbiamo bisogno, ogni notte, di un sonno di qualità. Il sonno è un elisir di lunga vita per il nostro cervello.

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *