Il sonno influisce sulla virilità

Il sonno influisce sulla virilità

Chi l’ avrebbe mai pensato? I ricercatori della University School of Public di Boston (USA) sono giunti alla conclusione che, non è l’infaticabile super macho ad essere più fertile, ma chi dorme abbastanza.

Si è scoperto che poco, ma anche troppo sonno, possono influire negativamente sulla fertilità dell’uomo. Che la durata del sonno “standard” dovrebbe essere tra le sette e le otto ore è un dato di fatto vecchio come l’umanità stessa. Ma in realtà dormiamo in media solo 6,2 ore…

In ogni caso, secondo le conclusioni dei ricercatori: se gli uomini dormono solo sei ore o addirittura meno o, al contrario, più di nove ore, la possibilità di una gravidanza diminuisce in modo significativo.

A livello statistico questo significa: negli uomini che dormono sei ore o meno o 9 o più la probabilità di fecondare un ovulo si riduce al 42 per cento!

Secondo i ricercatori tutto ciò è dovuto a cause ormonali.
Il fattore decisivo per la fertilità è, infatti, il rilascio dell’ormone sessuale maschile testosterone, che avviene principalmente durante la notte, cioè nel sonno. Quindi non c’è dubbio che (come dimostrato da molti studi), vi è una forte correlazione tra la concentrazione di testosterone nel corpo dell’uomo e la durata del sonno.

La relazione tra il sonno e il testosterone è rimasta valida anche quando nello studio sono stati introdotti altri fattori come, per esempio: l’età, la frequenza dell’attività sessuale, l’indice di massa corporea ecc.

Questo studio è quindi un ulteriore pezzo che si aggiunge alle conoscenze della medicina del sonno e dimostrano come il riposo notturno è, in generale, della massima importanza per l’equilibrio ormonale.

Sappiamo che i bambini, che dormono troppo poco, rimangono più piccoli, perché nella notte (troppo breve) viene prodotto meno ormone della crescita. Oppure: le persone che dormono poco tendono ad ingrassare. Le sostanze endogene che riducono il grasso hanno la necessità di sufficienti periodi di riposo…

Ancora una volta si può confermare: il sonno è un vero e proprio elisir di lunga vita!

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *