Stanchezza autunale: Cause e rimedi

Stanchezza autunale: Cause e rimedi

L’estate è ormai finita e le giornate che cominciano a diventare sempre più fredde e più corte causano in molte persone un senso di stanchezza persistente. Con un paio di espedienti mirati si può tuttavia sentirsi attivi e vitali anche durante le stagioni più fredde.

Con l’arrivo dell’autunno, dei primi freddi e delle giornate più corte, molte persone cominciano a soffrire di spossatezza che tende in genere ad aumentare nel momento in cui ritorneremo alla cosiddetta ora solare, il 28 ottobre prossimo. Una delle principali cause della stanchezza autunnale ed invernale è la minore luce solare a cui siamo esposti durante le stagioni fredde. Nelle ore di buio infatti il nostro corpo produce melatonina, l’ormone del sonno, la cui funzione è proprio quella di indurre al riposo. L’esposizione alla luce solare stimola al contrario la produzione della serotonina, l’ormone del buon umore. Poiché le giornate diventano in autunno ed inverno più corte e le notti più lunghe, aumenta la produzione di melatonina da parte del nostro corpo, causando in molte persone sonnolenza e letargia. Cosa si può fare per combattere tale disturbo?

Fare movimento all’aria aperta scaccia via la stanchezza.

Gli esperti del sonno consigliano di trascorrere più ore possibili all’aria aperta, anche durante giornate fredde e dal cielo coperto. La luce solare che riesce a filtrare attraverso le nuvole è comunque sufficiente a risvegliarci e a scacciare la stanchezza e risulta comunque molto più luminosa di qualsiasi lampada in una stanza al chiuso. Chi soffre della stanchezza autunnale dovrebbe inoltre dedicare ogni giorno un po’ di tempo all’attività fisica. Oziare tutto il pomeriggio o la sera davanti alla tv non fa altro che accentuare la sonnolenza. Chi vuole uscire dal circolo della stanchezza deve fare regolarmente sport.

Alimentazione

Non dobbiamo dimenticare inoltre che anche una dieta equilibrata può aiutarci a combattere la stanchezza. Soprattutto durante la stagione fredda è importante fare il pieno di vitamine: ciò significa consumare più frutta e verdura del solito e preferire alimenti quali latte o derivati e pane integrale. Vi auguriamo in tal senso una buona partenza in autunno.

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *