Tutti a letto prima di mezzanotte

Tutti a letto prima di mezzanotte

Ricordate ancora le parole della nonna o della bisnonna riguardo a quale ora sarebbe meglio andare a dormire? Il detto recita lapidario: “ Il sonno sano è quello prima di mezzanotte!” Molti ci hanno riso sopra. Si, persino molti scienziati hanno recentemente dichiarato che, coricarsi prima di mezzanotte non è così importante, ciò che è fondamentale è dormire tranquilli senza essere disturbati. Eppure la nonna aveva ragione, considerato che, nel nostro cervello produciamo il neurotrasmettitore e ormone della felicità dopamina. E adesso vorrete sapere: cos’è questo ormone della felicità “la dopamina”? E quanto è importante per noi esseri umani?

Supponiamo che, non abbiate nessuna voglia di lavorare ma neanche di praticare sport nel tempo libero. Da questo potete presumere di avere un’enorme mancanza di dopamina. La dopamina è, tra i neurotrasmettitori, un “tuttofare”. Si tratta di un precursore dell’adrenalina e si sviluppa nel mesencefalo. Se abbiamo disponibile poca dopamina allora non abbiamo neanche la voglia e l’energia di indossare le scarpe da corsa o i pantaloncini da ciclismo, figuriamoci uscire e muoverci. Per questo è importante praticare sport regolarmente, per avere sempre disponibile abbastanza dopamina, così avremo anche la voglia e ci divertiremo a prepararci e a praticare lo sport nel tempo libero, pienamente motivati. Durante le attività sportive, per merito della dopamina, ci sentiremo semplicemente “grandi”. La dopamina è importante perché ci da coraggio e forza, quando per esempio in una prestazione non abbiamo abbastanza sicurezza o non ci riusciamo a concentrare. Chi può disporre di abbastanza dopamina non sarà giù di corda. Chi non pratica mai sport ed è sedentario ostacola invece la propria produzione di dopamina. Per essere di nuovo attivi è importante avere sempre una scorta di dopamina. Ci sono alcuni trucchi per diventare vitali e attivi, come il sesso e il consumo di pesce e noci. Il pesce e le noci forniscono acidi grassi Omega 3 che sono fondamentali per la produzione di dopamina.

E adesso arriviamo al punto cruciale : possiamo mantenere attiva la produzione di dopamina soprattutto andando a dormire presto. La maggior parte di dopamina viene prodotta dal cervello prima di mezzanotte, dalle 22 alle 24.

La dopamina viene smaltita anche dal corpo e qui entra in gioco anche un altro ormone della felicità: la serotonina, già conosciuta da molte persone. Scienziati americani sottolineano che, la produzione dell’ormone della felicità e della vitalità dopamina da parte del cervello, funziona in modo ottimale solamente se la persona beneficia delle migliori condizioni di sonno. Con questo si intende: un materasso sano, una doga adattabile, un cuscino giusto per il collo e biancheria da letto leggera. Solo chi beneficia di un sonno confortevole potrà produrre, dalle 22 alle 24, quantità importanti dell’ormone della felicità dopamina.

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *