Se il sonno non arriva, ignoralo!

Se il sonno non arriva, ignoralo!

Forse la situazione la conosci già: la sera vai a letto in attesa di addormentarti, ma aspetti invano. Le ore passano, sdraiato con gli occhi aperti e il meritato riposo non arriva. Hai voglia di dormire ma continui a stare sveglio. Nemmeno un briciolo di sonno e il cervello impazzisce. La situazione diventa snervante.

 E possiamo incappare in gravi errori:

  • Alcuni si  girano e rigirano nel letto, con gli occhi sbarrati nel buio pensando: “Adesso voglio finalmente dormire!” Ma il desiderio non si realizza.
  • Altri accendono la luce e si siedono sul letto in preda al malumore.
  • Molti si addormentano di un sonno leggero risvegliandosi poco dopo e dando la colpa a un sogno perché non riescono a riaddormentarsi.
  • Qualcuno cammina avanti e indietro nella camera da letto, con le ultime forze, esausto, tormentato dal pensiero: “ Voglio addormentarmi, perché non ci riesco?” –Questo non è un buon sistema per trovare pace e relax a letto.
  • Completamente sbagliato è bere uno o più bicchieri di vino. L’ alcol non favorisce il sonno. Agita ulteriormente corpo, mente e anima. Quindi il vino non è un buon rimedio.

Chi, per molte ore non riesce ad addormentarsi, danneggia il sistema immunitario, affatica il cuore e la circolazione e sbilancia il sistema neurovegetativo. E il giorno dopo si sente e si comporta come se fosse ubriaco. Secondo ricercatori del sonno americani, una soluzione davvero sensata nel caso in cui non si riesca a trovare un sonno rigenerante è: “ Non rincorrere il sonno, altrimenti non arriva. Devi solo ignorarlo!”

Che cosa significa in pratica? Molto semplicemente:

  • Non rimanere sdraiato a letto dove al momento non ti trovi a tuo agio. Alzati, togli il pigiama o la camicia da notte e indossa degli abiti comodi.
  • Bevi un bicchiere d’acqua dove avrai sciolto una compressa effervescente di magnesio da 300/400 milligrammi.
  • E, da adesso in poi, pensa a tutto ma non al dormire. Siediti nella tua poltrona preferita, sfoglia una rivista, magari una relazione, per la quale non hai avuto tempo durante il giorno. Oppure prenditi un libro dalla libreria e leggi.
  • Un’ altra possibilità: ascolta la tua musica preferita.
  • O accendi il computer e invia alcune belle e-mail a persone piacevoli che la mattina successiva si rallegreranno nel leggerle.
  • Non guardare l’ orologio non importa che ora sia.

Se ignorerai il sonno in questo modo, sopraggiungerà gradualmente una stanchezza naturale e ti addormenterai. Quindi, per il futuro, non ostinarti a rincorrere il sonno, potrai così coricarti pieno di gioia e piacere nel tuo sistema letto e scivolare in dolci sogni.

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *