Magnesio: Il minerale più importante per il sonno

Magnesio: Il minerale più importante per il sonno

A partire dal 2000, ogni anno, il 21 giugno ricorre “la giornata del sonno”. Indetta dall’ omonima associazione per richiamare l’attenzione sull’immensa importanza che ha il sonno per la salute fisica e mentale. L’iniziativa “la giornata del sonno”, fondata nell’anno 1999, è stata presentata al pubblico il 21 giugno 2000 nell’antico palazzo “Deutscher Bundestag” di Bonn. Molto spesso il grande potere di guarigione di un profondo e tranquillo sonno è sottovalutato. Per molte persone non dormire tranquillamente la notte è diventato un grosso problema. Molti non riescono ad allentare lo stress del giorno e non riescono a trovare pace per addormentarsi serenamente. Altri invece si coricano con il mal di testa e con tensioni alla schiena e al collo e rimangono distesi per ore svegli e non pochi vengono svegliati da dolorosi crampi ai polpacci e alle piante dei piedi. Contro tutti questi problemi protegge un minerale che conoscono tutti: Il magnesio. Possiamo dire che è il più importante minerale per un sonno notturno indisturbato.

Il magnesio è detto anche il multi minerale per i suoi numerosi effetti benefici.
Sapete perché, semi di zucca, mandorle, anacardi, nocciole, arachidi, noci, cereali integrali, spinaci, fagioli, piselli, lenticchie, banane, carne di manzo e di maiale, prosciutto cotto, patate, pomodori e riso integrale dovrebbero rientrare regolarmente nella nostra alimentazione? La risposta è facile: perché sono prodotti naturali che contengono quantità interessanti di magnesio. Il minerale magnesio rientra tra le più importanti sostanze vitali nella vita degli esseri umani. Protegge il cuore e la circolazione sanguigna dagli effetti dello stress, per questo viene anche indicato come “il minerale anti-stress”. Il magnesio è coinvolto nella costruzione e nel lavoro di oltre 300 enzimi e come componente della clorofilla si trova in tutte le piante verdi.
Il magnesio è coinvolto nel metabolismo dei carboidrati e dei grassi e uno dei principali responsabili del metabolismo delle proteine. Il magnesio è interessato anche nella crescita ossea, nell’attività muscolare e nella formazione dello smalto dei denti.

E queste sono le situazioni dove il magnesio ci protegge, di notte a letto durante il sonno o mentre ci addormentiamo.

  • Durante il giorno, grazie a questo minerale, possiamo affrontare meglio le situazioni di stress e andare a dormire più rilassati.
  • Con l’effetto rilassante del magnesio che previene o combatte il mal di testa abbiamo la chance di un ottimale e veloce addormentamento e di fare dei bei sogni.
  • Poiché il magnesio favorisce il rilassamento muscolare, il rischio di crampi notturni alle gambe sarà molto basso. In caso di crampi notturni ai polpacci il migliore pronto soccorso è: bere lentamente in piccoli sorsi da 300 a 400 milligrammi di granuli di magnesio, che si trovano in farmacia, disciolti in acqua. Il fabbisogno giornaliero di una persona adulta è appunto da 300 a 400 milligrammi di magnesio. Nelle situazioni di stress, in caso di eccessivo consumo di alcool o di alimentazione molto grassa o troppo abbondante spesso il corpo necessità di una quantità ancora superiore.

Come si manifesta una carenza di magnesio:

Debolezza muscolare, frequenti crampi notturni ai polpacci e ai piedi, frequenti formicolii alle braccia e alle gambe, nervosismo, stress, ansia, disturbi depressivi e denti cariati.

A proposito: un’ottima fonte di magnesio è l’avena integrale. L’ideale sarebbe consumare già al mattino un porridge, una zuppa di farina d’avena o un müsli con prevalenza di fiocchi d’avena, che daranno energia alla giornata.
Dobbiamo però essere chiari: il magnesio è il minerale più importante per il sonno, è necessario però un ottimo letto come per esempio il sistema letto Wenatex.

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *