5° consiglio: dormire meglio grazie ad essenze e aroma

5° consiglio: dormire meglio grazie ad essenze e aroma

Il prof. Clifford Saper, neurologo statunitense dell’università di Harvard a Boston ha fatto una scoperta sensazionale. Ha scoperto l’interruttore attraverso il quale viene attivato il meccanismo del sonno nel nostro corpo. Il cervello dell’uomo dispone di un centro nervoso chiamato ipotalamo. Nella regione ventro- laterale preottica si trovano i nervi più sottili. Da qui parte “l’ordine” di dormire. Secondo una ricerca è proprio qui che i sonniferi chimici non hanno alcun effetto. Qui operano solo le sostanze naturali. Mentre i sonniferi narcotizzano il corpo, le sostanze naturali favoriscono un sonno profondo.

Questo chiarisce il perché le piante medicinali siano tanto efficaci contro i disturbi del sonno. Tuttavia, ci sono persone che dicono: non ho né il tempo né la voglia e nemmeno la pazienza di prepararmi un infuso alle erbe o un “rimedio della nonna”. Anche per quelli un po’ più pigri esistono dei metodi naturali facili e veloci per favorire il sonno quali l’utilizzo di essenze e aromi; approfittando, in altre parole, della cosiddetta aromaterapia. Qui di seguito ecco alcuni oli che vi aiuteranno a conciliare il sonno:

  • L’olio essenziale di rose crea una sensazione di calma interiore dopo un giorno faticoso e favorisce il sonno.
  • L’olio d’eucalipto depura le vie respiratorie, aiuta a respirare profondamente e favorisce in tal modo un buon sonno.
  • L’olio di lavanda diffonde armonia e calma interiore, aiuta a dimenticare tutto lo stress e le tensioni della giornata, favorisce “l’addormentamento”, garantendo un sonno senza interruzioni.
  • Se siete a casa da soli, avete appena visto un thriller e siete ancora agitati e impauriti, inalate dell’olio essenziale difiori d’arancio: favorisce il sonno.

Come usare queste essenze e aromi?

È molto facile ed avete a disposizione varie possibilità:

  • Mettete accanto al letto un diffusore di aromi, versate dell’acqua in un recipiente e aggiungete 5 gocce dell’olio essenziale desiderato.
  • Oppure mettete 10 gocce dell’olio essenziale desiderato in un recipiente con dell’acqua tiepida.
  • Potete anche versarne 10 gocce su un fazzoletto di carta, per poi metterlo sul cuscino. È inoltre possibile acquistare, in qualche negozio, cuscini imbottiti di fiori di lavanda.

Leggete altri consigli per un buon sonno:

1° consiglio: come vincere i nemici in camera da letto
2° consiglio: dormire meglio su erbe alpine aromatiche
3° consiglio: le migliori tisane alle erbe per un buon sonno
4° consiglio: i migliori rimedi della nonna per un sonno profondo

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *