3° consiglio: le migliori tisane alle erbe per un buon sonno

3° consiglio: le migliori tisane alle erbe per un buon sonno

Se siete anche voi tra quelli che non solo fanno fatica ad addormentarsi ma che si svegliano anche più volte di notte, non ricorrete a farmaci che di solito hanno una serie di effetti collaterali indesiderati.

Provate prima con dei rimedi naturali. Ci sono molte erbe medicinali che favoriscono il sonno. C’è chi trova sollievo da alcune e chi invece da altre. Scoprite quelle che fanno per voi.

L’infuso di valeriana

C’è ad esempio la valeriana, di cui vengono utilizzate le radici spezzate. La valeriana è inconfondibile a causa del suo forte profumo che non tutti sopportano. Ed ecco come si prepara l’infuso di valeriana: versate 1/4 di litro d’acqua fredda su 2 cucchiaini di radici di valeriana e lasciatelo in infusione durante la notte – da 10 a 12 ore. È consigliabile mescolare ogni tanto. Poi filtrate, riscaldatela e bevetene una tazza il pomeriggio e una 30 minuti prima di coricarvi. Secondo un’indagine condotta dall’Università Libera di Berlino, alcune persone tuttavia non traggono benefici da questa ricetta. Ottengono l’effetto desiderato solo con alte dosi di valeriana in pillole (in estratto molle) che si acquista in farmacia e che contiene una grande quantità di acido valerenico.

L’infuso di fiori di lavanda

Anche l’infuso di fiori di lavanda è molto efficace contro i disturbi del sonno: versate dell’acqua bollente su 2 cucchiaini di fiori secchi di lavanda acquistati in farmacia o in erboristeria, lasciate in infusione per 8 minuti, filtrate, dolcificate con un po’ di miele e sorseggiatene lentamente una tazza di pomeriggio ed una 15 minuti prima di coricarvi.

L’infuso di melissa

Spesso non riusciamo a dormire perché il nostro sistema neurovegetativo è disturbato. Gli oli essenziali di melissa lo riequilibrano riportandolo in armonia. Per un sonno più riposante fate una cura di 3 settimane con l’infuso di melissa: comprate in farmacia o in erboristeria delle foglie secche di melissa. Versate dell’acqua bollente su 2 cucchiaini di melissa, lasciate in infusione per 8-10 minuti, filtrate e bevete l’infuso tiepido addolcito con del miele.

L’infuso dei fiori di luppolo

Sono in tanti ad essere convinti dell’efficacia dei fiori di luppolo. I fiori secchi di luppolo si comprano in farmacia e l’infuso si prepara come quello di melissa. Bevetelo dolcificato con del miele.

Leggete altri consigli per un buon sonno:

1° consiglio: come vincere i nemici in camera da letto
2° consiglio: dormire meglio su erbe alpine aromatiche

Nessun commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *